Millennials rossoblu. Matese alla prima da titolare: senza paura e con personalità

06/05/2019

 

Dalla Sicula alla Sicula. La vita è fatta di piacevoli e felici coincidenze.

Era l’8 aprile 2018 e per Mattia Matese era arriva la prima panchina con la prima squadra in occasione della sfida del Pinto con la Sicula Leonzio. Centrocampista classe 2001, si era messo in evidenza con la formazione Under 17. Un doppio salto in avanti che era stato già un primo segnale.

Il 6 agosto scorso, poi, l’esordio in Coppa Italia in casa del Livorno. Un ingresso in pieni supplementari e già un buon approccio. Nel campionato in corso 3 spezzoni di gara: la prima ancora una volta con la Sicula Leonzio, lo scorso 16 dicembre; poi Cavese e Monopoli. E lungo il suo cammino c’è stata ancora la formazione siciliana: a Lentini, contro i bianconeri, la prima gara da titolare. Una partita senza sbavature e di grande personalità.

Mattia Matese è uno dei tanti millennials che si sono fatti largo negli ultimi mesi. Dopo la rapida scalata di Santoro (classe 1999), primo talento promosso dal vivaio, in rapida successione hanno trovato spazio in prima squadra tanti talenti nel nuovo millennio: i vari Chiacchio, Moccia, Muscariello, Longobardo, Leonetti e, infine, Zaccaro. Quest’ultimo anche ieri ha fatto il suo ingresso in campo.

Insomma, la linea verde: piedi saldi nel presente e sguardo proiettato al futuro.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Il 12 dicembre la presentazione del ‘Nuovo Stadio Pinto’

21/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it