Casertana-Rende 1-2, il rigore di Negro decide il match

31/03/2019

 

Sconfitta amara per la Casertana. I falchetti fanno la gara, giocano con intensità e determinazione, ma il Rende riesce a girare dalla sua parte la gara. Tre episodi chiave: il rigore sbagliato da Castaldo, il gol di Awa in apertura di ripresa e l’immediata risposta di Negro al pari del bomber ex Avellino

 

PRIMO TEMPO - La Casertana parte forte ed è subito Castaldo protagonista. L’attaccante prima si libera al tiro con un pregevole spunto, poi all’8’ fa quasi esplodere il Pinto. Il bomber scatta sul filo del fuorigioco ed anticipa con un rasoterra l’uscita del portiere. La palla termine sull’esterno della rete illudendo i tifosi sugli spalti. Alla mezz’ora la gara si infiamma. Padovan viene atterrato in area. E’ rigore. Castaldo calcia, ma Borsellini si distende in tuffo e manda in angolo, sulla cui battuta parte il contropiede calabrese. Ottima, però, la lettura di Meola e Santoro che sventano il pericolo. E’, poi, Floro Flores ha rispondere con un inserimento dalla sinistra. Il numero 9 ci prova da posizione defilata ed il pallone finisce sull’esterno della rete.

 

SECONDO TEMPO - Awa gela il Pinto dopo appena un minuti con un tiro imprendibile all’incrocio. Casertana costretta a rincorrere. Rainone ci prova di testa su corner,  ma Borsellini para a terra. Castaldo si fa perdona ben presto. All’8’ la butta dentro su una bellissima azione innescata da Floro Flores e rifinita da Padovan. Ma nemmeno il tempo di godersi il pari che il direttore di gara concede un rigore alquanto dubbio nello stupore generale. Sul dischetto va Negro e riporta avanti il Rende.  La Casertana non si arrende e dà inizio al suo forcing. Il Rende erige un vero e proprio muro riesce a portare a casa tre punti pesanti.

 

CASERTANA-RENDE 1-2

CASERTANA: Adamonis; Blondett, Rainone, Pascali, Meola; Santoro (76’ Cigliano), Vacca (60’ Romano); Padovan, Floro Flores (92’ Zaccaro), D’Angelo; Castaldo. In panchina: Zivkovic, Ciriello, De Marco, Romano, Lorenzini, Cigliano, Matese, Gonzalez, Genovese, Moccia, Leonetti, Zaccaro. All. Pochesci

RENDE: Borsellini; Viteritti, Germinio, Maddaloni, Sabato; Rossini, Franco, Awua (83’ Cipolla); Borello 83’ Vivacqua), Actis Goretta (92’ Bonetto), Negro (69’ Blaze). In panchina: Savelloni, Palermo, Minelli, Cipolla, Vivacqua, Leveque, Giannotti, Blaze, Laaribi, Calvanese, Zivkov, Bonetto.  All. Modesto

ARBITRO: Pasciuta di Ravenna

RETI: 47’ Awua (R), 53’ Castaldo (C), 56’ Negro su rig. (R)

NOTE: Ammoniti: Santoro (C); Germinio, Sabato, Vivacqua (R). 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Coppa Italia di C. Il 27 novembre la Casertana di scena a Catanzaro

14/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it