“Un dovere sostenere Casamore”. L’entusiasmo del presidente D’Agostino, Zito e Floro Flores

27/02/2019

 

“Sarò il primo a fare il biglietto della partita e ad acquistare i tagliandi per la lotteria di beneficenza”. Il presidente Giuseppe D’Agostino ancora una volta si fa promotore di un’iniziativa nel segno della solidarietà. La Casertana FC scende in campo al fianco della Fondazione Casamore, realtà che opera ogni giorno a sostegno delle famiglie con bambini affetti da ritardo neuropsicomotorio e disturbi del neurosviluppo.

 

Ad aprire la conferenza stampa è il presidente della Fondazione Alfonso Teti: “Siamo contenti ed onorati che la Casertana abbia voluto sostenerci ancora una volta. I bambini con disturbi del neurosviluppo hanno necessità continua di supporto terapeutico e le loro famiglie necessitano di sostegno. Noi siamo una realtà vive soltanto grazie a donazioni ed iniziative benefiche e non godiamo di sovvenzionamenti pubblici. Per questo iniziative come quella voluta dal presidente D’Agostino sono un importante sostegno per la nostra realtà. La Casertana tutta ha dimostrato grande disponibilità e voglia di esserci”.

 

Emozionato e contento il presidente D’Agostino: “Ci siamo incontrati per caso e mi ha fatto piacere conoscere persone che fanno enormi sacrifici per stare vicini a questi bambini. Per me, presidente della Casertana, è un dovere stare vicino a loro. Siamo tutti uniti per una sola causa. Vorrei che tutta la città, sportiva e non, aderisse a questa iniziativa”.

 

Queste le parole dell’attaccante Floro Flores: “Ho quattro figli e per questo ho a cuore qualsiasi cosa riguardi bambini. Bisogna a tutti costi dare un segnale importante e stare vicini a chi lavora per aiutare chi ha problemi. Quando, poi, si sa che la beneficenza finisce in queste realtà, allora non si devono avere dubbi”.

 

Sulla stessa lunghezza d’onda Zito: “Bisogna partire dall’amore e dare una parte della propria vita in maniera disinteressata. Senza ricevere nulla in cambio. Chi può deve tendere la mano a chi ha bisogno. Noi ci saremo sempre. Sono felicissimo di essere stato chiamato in causa. Iniziative come questa danno un senso a quello che è il nostro lavoro”.

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Coppa Italia di C. Il 27 novembre la Casertana di scena a Catanzaro

14/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it