Caserta e il Pinto portano bene. L’Italia vince 3-0 contro la Spagna davanti a 2000 spettatori

16/01/2019

 

Davanti ai 2000 spettatori dello stadio ‘Pinto’, la Nazionale italiana Under 19 ha conquistato una prestigiosa vittoria contro la temibile Spagna. Una grande giornata di festa per Caserta, resa possibile dalla sinergia tra FIGC e Casertana FC.

 

LA GARA -  Azzurrini in vantaggio al 26’: Merola si procura una punizione dal limite dell’area che sembra intenzionato a battere, ma a sorpresa calcia Esposito che scavalca la barriera e infila il pallone sotto l’incrocio dei pali, festeggiando l’esordio nel migliore dei modi. Il finale di tempo è di marca spagnola e il pericolo numero uno è sempre Nacho Diaz, che al 43’ si vede annullare per fuorigioco il gol dell’1-1.A inizio ripresa doppia sostituzione in avanti per l’Italia, con gli ingressi di Vignato e Salcedo che rilevano Merola e Riccardi. Poco dopo tocca a due juventini sotto età, Fagioli e Petrelli, schierati da Guidi al posto di Esposito e Piccoli. Anche la Spagna rivoluziona l’undici iniziale, cambiando sei giocatori nel primo quarto d’ora. Tanti cambi, poche emozioni, la Spagna cresce nel possesso palla e colleziona calci d’angolo, ma senza impensierire Carnesecchi. A un quarto d’ora dal termine Guidi fa esordire anche Zennaro, anche lui al debutto con l’Under 19 e in gol dopo appena sessanta secondi dal suo ingresso in campo. Il raddoppio è frutto di una bella giocata di Petrelli, che supera in dribbling un avversario e dalla linea di fondo serve al centrocampista del Venezia un pallone da appoggiare comodamente in rete. Nel recupero tocca proprio a Petrelli fissare il risultato sul 3-0, un gol che permette all’Italia di superare l’esame di spagnolo con il massimo dei voti e di presentarsi al meglio alla prossima sfida, un’altra amichevole di lusso con la Francia in programma il prossimo 13 febbraio allo stadio ‘Artemio Franchi’ di Siena.

 

ITALIA-SPAGNA 3-0

ITALIA (4-3-3): Carnesecchi; Bellanova, Corbo, Bettella (C), Candela, Gavioli (75’ Zennaro), Esposito (55’ Fagioli), Portanova (52’ Vignato), Piccoli (55’ Petrelli), Merola, Riccardi (52’ Salcedo). A disp: Russo, Rizzo, Armini, Sportelli, Mezzoni, De Angelis. All: Guidi.

SPAGNA (4-2-3-1): Fernández Calvo (46’ Morro Munoz); Sánchez Sendra (72’ Gómez Perea), Chust Garcia, Garcia Segovia (46’ Paredes Casamichana), Vazquez Lopez (53’ Pampín), Blanco Conde, Guillamón (53’ Orellana Gomez), Baeza Perez (53’ Akinlabi Park), Díaz Barragan (46’ Casas Marin), Gómez Martin (72’ Medina Pacheco), Moukhliss Agmir (C) (53’ Pajuelo). All: Santiago Denia.

Arbitro: Giampiero Mele; Assistenti: Antonio Piedilumbo e Paolo Massimo Maria Campogrande.

Marcatori: 26' Esposito (I), 76’ Zennaro (I), 92’ Petrelli (I)

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Il presidente D’Agostino: “A giorni l’annuncio della presentazione del progetto del nuovo stadio. I giovani? Crediamo in loro"

17/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it