Pinna boom boom: un’altra magia su punizione, pari a Pagani al 94’

31/03/2018

 

Specializzato in punizioni pesanti. Pesantissime. Paride Pinna pesca dal cilindro una parabola spettacolare che permette alla Casertana di pareggiare a Pagani al 94’. L’esterno concede il bis dopo il gol su punizione al 92’ che permise ai falchetti di vincere in casa del Francavilla. Al ‘Torre’ in campo si vede una Casertana meno brillante del solito. Primi 20’ in cattedra con occasioni importanti per Carriero e Alfageme, poi la gara diventa battaglia. La Paganese passa al 41’ con un rigore molto discutibile. Nella ripresa gioco spezzettato e falchetti che sfondano con difficoltà. Ma, allo scadere, arriva la magia.

 

PRIMO TEMPO - La Casertana parte forte. Falchetti subito all’attacco: Carriero va via sul fondo e mette in mezzo un pallone invitante, ma nell’area piccola non c’è nessun rossoblu.  La risposta della Paganese arriva su corner con Nacci che svetta e colpisce di testa. Palla debole e Forte che blocca. Al 13’ Padovan si gira in area e viene atterrato. Non c’è fallo per l’arbitro. Al 15’ la Casertana si divora il vantaggio: spunto di Padovan che va via e serve sul dischetto Alfageme. L’argentino, però, calcia sul fondo. Risponde la Paganese con Cesaretti che cerca il palo lontano con il pallone che sfila d’un soffio fuori. Ma i falchetti continuano a fare la partita. Pinna riceva palla in area e calcia di prima intenzione. Il tiro viene deviato mandando il pallo alto di pochissimo. Sul ‘Torre’ si abbatte una fitta pioggia e il terreno già in condizioni non ottimale rende la vita difficile alle due squadre. Al 37’ la Paganese si rende pericolosa con un colpo di testa di Cernigoi su cross di Scarpa, ma Forte c’è e manda in corner. Al 41’ il direttore di gara assegna un dubbio rigore su uscita di Forte. Sul dischetto va Scarpa e porta in vantaggio gli azzurrostellati.

 

SECONDO TEMPO - La Casertana riordina le idee e si lancia in attacco. Il campo è pesante e la pioggia non dà tregua. E, così, il gioco si spezzetta e diventa più duro. Mister D’Angelo getta nella mischia prima Meola al posto di Finizio, poi Romano per De Rose. Al 23’ sono ben tre i cambi con De Vena, Santoro e Tripicchio che rilevano Alfageme, Carriero e D’Anna. Ma i minuti corrono via.  E bisogna aspettare il 37’ per vedere un tiro: Padovan fa da sponda per De Vena che tenta il pallonetto in acrobazia. Palla alta di poco. I falchetti sono meno brillanti del solito, ma lottano su ogni pallone. E al 94’ Tripicchio si procura una punizione con una grande giocata. La posizione è abbastanza distante, ma Pinna pennella un tiro che colpisce il palo ed entra in rete. 1-1 allo scadere..

 

PAGANESE-CASERTANA 1-1

PAGANESE: Gomis, Della Corte, Nacci, Ngamba (35’ st Taza), Scarpa, Meroni, Cernigoi (24’ st Cernigoi), Piana, Acampora, Cesaretti (47’ st Boggian), Tascone (35’ st Bensaja). A disp.: Galli, Marone,, Maiorano, Negro, Bernardini, Pavan, Grillo, Cuppone. All. De Sanzo

CASERTANA: Forte I, Finizio (6’ st Meola), Lorenzini, Padovan, D’Anna (23’ st Santoro), Pinna, Carriero (23’ st De Vena), Alfageme (23’ st Tripicchio), De Rose (12’ st Romano), Polak, Turchetta. A disp.: Gragnaniello, Cardelli, Forte II, Minale, Rainone. All. D’Angelo

ARBITRO: Curti di Milano

RETI: 41’ pt rigore Scarpa (P), 49’ st Pinna (C).

Ammoniti: Pinna (C), Forte I (C), Cesaretti (P), Piana (P), Tascone (P), Alfageme (C).

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Catania-Casertana a porte chiuse

22/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it