Luis Alfageme: “Contento per il presidente D’Agostino. Ho sempre creduto fortemente in questa squadra”

20/03/2018

 

“Quando le cose andavano male, il presidente non c’ha mai voltato le spalle. Anzi nello spogliatoio è venuto più volte dicendo: “State tranquilli. Me la vedo io”. Da quel momento ho capito ancora di più che persona è. E per questo sono ancora più lui, per tutti i sacrifici che fa”. Luis Maria Alfageme dedica la vittoria al presidente D’Agostino. L’argentino commenta con soddisfazione l’inversione di rotta dei falchetti: “Nel girone di andata non riuscivamo a prendere quello meritavamo. E quella di oggi è stata una partita importante. Abbiamo fatto un importante passo in avanti. Restiamo saldi sull’obiettivo salvezza. Dobbiamo pensare di partita in partita. Il calcio è un attimo. Le cose cambiano rapidamente. Credo fortemente in questa squadra. Sono convinto che se ci tiriamo fuori quanto prima da questa zona calda possiamo fare cose importanti”.

 

IL BRACCIALETTO PORTAFORTUNA – Svelato il nome del ragazzo che da qualche mese a questa parte sta regalando ai falchetti i famosi braccialetti portafortuna (che fanno rima con gol). Si chiama Omar e Luis ne parla così: “E’ un ragazzo eccezionale. L’ho accolto come un fratello. L’ho conosciuto tre anni fa qui a Caserta. Se lo sentite parlare capite quanto ha sofferto, eppure mostra grande serenità. Questo braccialetto l’ho ritrovato dopo tanto tempo. Appena l’ho indossato sono andato a segno e poi  mi hanno seguito Padovan, Turchetta e Pinna. Domani mi tocca fargli un regalo, perchè questa volta gli avevo promesso che se avessi segnato gli avrei regalato una bicicletta".

 

LUIS E CASERTA - “Se un mai un giorno dovessi andare via, tornerò sempre. Per l’amicizia, per la gente, per i tifosi, per come mi hanno accolto. Mi sento a casa e sono felice la mattina quando mi sveglio. Sono molto contento. Questa città mi dà qualcosa che da quindici anni a questa parte non ho mai trovato in Italia. Ed è bello quando la gente allo stadio grida il mio nome. Ho ancora un anno di contratto. Resterei qua per molto tempo. Di contro, però, ho soltanto mio padre in Argentina e vorrei stargli vicino. Sono da troppi anni lontano da casa. Dovessi restare in Italia sarebbe per stare a Caserta”

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Il presidente D’Agostino: “A giorni l’annuncio della presentazione del progetto del nuovo stadio. I giovani? Crediamo in loro"

17/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it