Che cuore! Ancora una volta in dieci, Alfageme firma la pesante vittoria sul Cosenza

25/02/2018

 

 

Una grande vittoria. Ancora una volta in dieci, ancora una volta compatti e grintosi. Luis Alfageme mette la sua firma su una partita tutta cuore e personalità. Secondo vittoria consecutiva e falchetti che mettono altri punti pesanti nella propria classifica.

 

PRIMO TEMPO - E’ il Cosenza che prova a fare la gara nelle primissime battute, ma la Casertana tiene botta e respinge al mittente i tentativi di affondo. E sono proprio i falchetti ad avere la prima vera occasione del match con Alfageme che approfitta di un errore della difesa calabrese per presentarsi solo in area, ma l’argentino calcia sull’esterno della rete. Dall’altra parte Okereke si libera al tiro da buona posizione, ma il suo diagonale non è certo irresistibile e Rainone spazza via. Con il passare dei minuti i ragazzi di mister D’Angelo riescono a rosicchiare sempre più centimetri, alleggerendo la pressione e creando diverse situazioni di pericolo. Al 28’ il gol sembra cosa fatta quando la difesa ospite fallisce il disimpegno. La palla arriva tra i piedi di Alfageme che, nei pressi dell’area piccola, calcia in maniera non irresistibile e Saracco riesce a respingere salvando il risultato. La partita si fa frizzante. Il Cosenza crea il primo pericolo alla mezz’ora. Angolo battuto corto, nessuno contrata Calamai che calcia da posizione defilata. Il pallone colpisce il palo esterno e torna in gioco. Ci riprova il calciatore cosentino, ma questa volta è Forte ad opporsi in tuffo. Alla scadere della prima frazione Casertana con avanti con Alfageme. Luis fa sua palla e batte il portiere in diagonale.

 

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa, però, la Casertana si mette ancora una volta in salita. Secondo giallo a Rainone e falchetti per l’ennesima volta in dieci uomini. I falchetti sono costretti a stringere i denti e a cercare di amministrare il vantaggio. Inizia la girandola dei cambia e si arriva al 24’, quando Bruccini tenta il tiro dalla distanza e Forte si distende e manda in angolo. La Casertana non molla e prova a far male in velocità con Alfageme. Piovono cartellini gialli per fermare l’argentino. Al 36’ colpo di testa sul fondo di Idda su corner dalla sinistra. E’ l’ultimo vero tentativo dei cosentini. I falchetti lottano con il sangue agli occhi e portano a casa la vittoria dopo cinque minuti di recupero.

 

CASERTANA-COSENZA 1-0

CASERTANA: Forte I, Lorenzini, Rajcic, D'Anna, Pinna, Rainone, Carriero (64' Meola), Alfageme (82' De Vena), Polak, Romano, Turchetta (64' De Marco). A disp.: Gragnaniello, Cardelli, Finizio, Forte II, Cigliano, Santoro, Minale, Tripicchio. All. D'Angelo.

COSENZA: Saracco, Corsi, Idda, Palmiero (70' Loviso), Ramos, Perez (70' Baclet), Pasqualoni (58' Tutino), Okereke (64' Mungo), Bruccini, Calamai (64' D'Orazio), Dermaku. A disp.: Zommers, Boniotti, Braglia T.. All.: Braglia P.

ARBITRO: Capone di Palermo

RETE: 45' Alfageme (Ca)

Ammoniti: Rainone (Ca), Idda (Co), Perez (Co), D'Anna (Ca), Bruccini (Co), D'Orazio (Co), Loviso (Co)

Espulsi: 49' Rainone (Ca)

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Catania-Casertana a porte chiuse

22/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it