Colpo di… Pinna, la Casertana splende e batte la Virtus Francavilla al 92’

18/02/2018

 

Una pennellata di Pinna e la Casertana si prende ciò che merita. Battuta la Virtus Francavilla con una punizione dell’esterno rossoblu al 92’. Una gara che ha visto i falchetti padroni del campo e resistere anche di fronte all’inferiorità numerica arrivata a metà ripresa. Più forte di tutto, questa volta la Casertana riesce a portare il frutto di una prestazione perfetta.

 

PRIMO TEMPO - E’ la Casertana a fare la partita. Possesso palla prerogativa rossoblu e pressione altissima di Alfageme, Turchetta e Carriero quando i pugliesi provano ad imbastire qualche manovra offensiva. E proprio sulla rapidità dei suoi attaccanti che i falchetti provano ad incentrare il proprio approccio alla gara. Al 7’ Turchetta verticalizza senza guardare a cercare il movimento di Alfageme. L’argentino si presenta in area e Saloni è costretto all’uscita in tuffo con i pugni per sventare il pericoloAl 22’ Alfageme crossa in mezzo, Pinna calcia al volo. Pallone alto. Al 26’ Alfageme insacca dopo un batti e ribatti in area, ma per l’assistente è fuorigioco e l’arbitro annulla. Il Francavilla prova soltanto a fare qualcosa in contropiede. Come al 28’ quando Madonia pesca in area Anastasi, ma il centravanti cicca il pallone.

 

SECONDO TEMPO - La Casertana continua a spingere. Dopo sei minuti Pinna svetta in area e colpisce in pieno la traversa. I falchetti non si fermano. Turchetta è micidiale negli uno contro uno. L’ex Maceratese va via a Demoleon sul lato sinistro e viene atterrato a cavallo della linea dell’area di rigore. Per il direttore di gara è punizione, quasi sopra la linea. E’ proprio l’esterno a calciare con il pallone che termina fuori d’un soffio. Al 25’ falchetti vicini al gol: Pinna salta tre uomini e mette al centro per Turchetta che calcia di prima intenzione. Il portiere si distende e manda in angolo. Ma poco dopo arriva la doccia gelata. De Rose rimedia un giallo e dopo le proteste arriva il secondo cartellino che gli costa il rosso. Casertana in dieci. Mai i falchetti non mollano. L’inferiorità numerica permette ai pugliesi di guadagnare qualche metro, ma i rossoblu sono sempre lì, pronti a far male. E al 92’ arriva il giusto premio alla grande prova degli uomini di mister D’Angelo: punizione invitante, sul pallone va Pinna e piazza la palla all’incrocio. E’ il gol che vale la meritata e pesantissima vittoria.

 

VIRTUS FRANCAVILLA-CASERTANA 0-1

VIRTUS FRANCAVILLA: Saloni, Prestia, Biason, Anastasi (1’ st Parigi), Partipilo, Pino, Di Nicola, Folorunsho (29’ Triarico), Sicurella (17’ st Lugo Martinez), Maccarrone, Madonia (7’ st Albertini) A disp.: Albertazzi, Colonna, De Toma, Sbampato, Viola, Rossetti, Mastropietro, Parigi. All. D’Agostino

CASERTANA: Forte I, Meola (38’ st Finizio), Lorenzini, De Marco (22’ st Rajcic), Pinna, Rainone, Carriero (43’ st Romano), Alfageme, De Rose, Polak, Turchetta. A disp.: Gragnaniello, Cardelli, Forte II, Cigliano, Tripicchio, De Vena. All. D’Angelo

ARBITRO: Moriconi di Roma 2

NOTE: Espulso al 28’ st De Rose per somma di ammonizioni. Ammoniti: Carriero (C); Pino (VF), Lorenzini (C).

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Coppa Italia di C. Il 27 novembre la Casertana di scena a Catanzaro

14/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it