Da Francavilla a Francavilla. Un girone con D’Angelo: “Sarà una partita dura. Inutile pensare a quello che non è stato”

16/02/2018

 

Da Francavilla a Francavilla. Giusto un girone. All’andata mister D’Angelo esordì sulla panchina della Casertana dopo appena 24 ore dal suo primo allenamento: “Facemmo appena un allenamento e poi andammo in campo – ricorda D’Angelo - Anche quella fu una gara sul filo dell’equilibrio e loro riuscirono a vincere concretizzando le uniche occasioni avute. Mi auguro chiaramente questa volta un epilogo diverso. Loro stanno facendo un buon campionato, hanno giocatori importanti in tutti i reparti. A gennaio hanno cambiato qualcosa, soprattutto lì davanti cedendo Saraniti. Non sarà una partita facile, considerando anche che contro il Catania hanno fatto una buonissima partita confermando il proprio valore.

 

Il  MOMENTO -  “Veniamo da due pareggi diversi – continua il tecnico  - Con l’Akragas avremmo dovuto sfruttare meglio l’occasione, domenica scorsa, invece, ci siamo trovati di una fronte una squadra più tattica che ha fatto meglio di noi nel palleggio. E’ stata una gara più equilibrata ed il pareggio è stato giusto. Sappiamo di aver affrontato quadra forte e per questo il pari ci soddisfa. Il rammarico c’è per le partite precedenti in cui non siamo stati fortunati in alcuni casi, o non siamo stati particolarmente attenti come contro l’Akragas e l’Andria. Avremmo meritato di più, ma qualcosa abbiamo sbagliato e sta condizionando il nostro campionato. Adesso arriva un’altra sfida dura visto che affrontiamo una buonissima squadra. Ma noi abbiamo assolutamente bisogno di portare a casa punti pesanti”.

 

LIMITI DA SUPERARE – Troppe volte la Casertana è stata punita nelle uniche occasioni create dagli avversari:  “Il fatto che siamo stati spesso puniti alla prima occasione dei nostri avversari, all’inizio poteva sembrare un fatto casuale ed invece si è rivelato un nostro limite. Non resta che continuare a lavorare per superarlo. In tante occasioni la squadra avrebbe meritato un risultato importante ed invece il campo ha detto il contrario. Ma ora non dobbiamo pensare a quello che è stato o che sarebbe potuto essere. Dobbiamo soltanto concentrarci sulla prossima sfida con la Virtus Francavilla”

 

ASSENZE – A Brindisi mancheranno per squalifica Padovan e D’Anna: “Chiaramente gli attaccanti che giocheranno al posto di Padovan hanno caratteristiche diverse. Un modo diverso di interpretare il ruolo – conclude l’allenatore dei falchetti - Ma sono convinto che chi andrà in campo farà bene”.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POST IN EVIDENZA

Il presidente D’Agostino: “A giorni l’annuncio della presentazione del progetto del nuovo stadio. I giovani? Crediamo in loro"

17/11/2019

1/10
Please reload

POST RECENTI
Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube
  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube

Casertana Football Club S.R.L. Corso Trieste 257 - 81100 Caserta

PI 03275300618

Realizzato da "Urbandigitalmarketing"

Gestito dall'Area Comunicazione Casertana F.C. - Email: ufficiostampa@casertanafc.it