Vacca: “La fortuna di lavorare con un tecnico così. Noi abbiamo il dovere di crederci fino all’ultimo”

Pubblicato in Qui falchetti il 15 gennaio 2023

E’ entrato ed ha lasciato il segno con un gol. Riecco Raffaele Vacca: “Il mister non ha curato solo l’aspetto fisico, ma anche quello mentale. Ha portato tranquillità e serenità, nonché la sua esperienza. Noi siamo stati bravi a capire subito ciò che cercava da noi e per fortuna i primi risultati si stanno vedendo. Ci sta aiutando molto il fatto che gli allenamenti siano strettamente connessi a quella che è la partita. Ciò che proviamo in settimana riusciamo a portarcelo in campo. Per questo abbiamo più gamba e più ritmo. Tra tutti noi c’è sana competizione. Ho sempre desiderato far parte di una squadra con un progetto tattico zemaniano, ed ora che ne ho la fortuna sto toccando con mano come insegnino calcio. Il mister è l’uomo giusto che aspettavamo. Abbiamo tutte le responsabilità per come è andata fino ad oggi. Noi ci crediamo ancora, è nostro dovere continuare a farlo. Abbiamo una squadra importante e in sede di mercato sono arrivate tante offerte. Nessuno di noi ha voluto lasciare la nave perché tutti ci crediamo ancora. La gara di domenica a Pagani? Sarà sicuramente importante, ma non decisiva. Chiaramente è fondamentale dare un segnale in questo momento.