La fine di un lungo digiuno. Doppio Starita, Cavese ko: la Casertana ritrova il sorriso

Pubblicato in Qui falchetti il 29 febbraio 2020

Doppio Starita e la maledizione si interrompe. La Casertana torna a al successo dopo un lungo digiuno. “Vincere in qualsiasi modo. Che sia anche una partita sporca”. Aveva invocato, così, la reazione dei suoi ragazzi mister Ginestra. E in campo la si è vista. Una prestazione attenta, impeccabile. E i due gol nella ripresa sono stati il giusto culmine. Doppia cifra per Starita e Casertana che cancella con un colpo di spugna tutti i primati negativi.

LA GARA - La gara è subito infuocata. La Casertana si lancia in avanti e trova subito spazio con Castaldo, la cui girata viene controllata da Bisogno. Il tempo di andare dall’altra parte che la Cavese colpisce ben due volte la traversa in mischia. Un brivido corre lungo la schiena dei tifosi rossoblu. La Casertana cerca spazi, ma gli ospiti coprono bene il campo. Per vedere esplodere il Pinto bisogna aspettare l’avvio della ripresa. Ernesto Starita scarica in rete un perfetto assist di Adamo. Al quarto d’ora l’attaccante mette in ghiaccio il risultato. Trova il giusto inserimento e batte Bisogno in uscita con un tocco sotto. Rare le sortite della Cavese. Nessun problema per Crispino su una punizione dalla distanza di De Rosa. Sono i falchetti a sfiorare la terza rete. L’esterno arriva in corsa e scarica una bordata che termina di poco a lato. I falchi controllano senza affanno il match e al triplice fischio possono finalmente festeggiare i tre punti.

CASERTANA-CAVESE 2-0

CASERTANA: Crispino, Caldore, Petta, Starita (35’ st Origlia), D’Angelo, Castaldo, Longo, Adamo (35’ st Paparusso), Clemente (37’ st Matese), Varesanovic (44’ st Ciardulli), Silva. A disp.: Galluzzo, Cerofolini, Ciriello, Lezzi, Corado. All. Ginestra

CAVESE: Bisogno, Polito (15’ st Bulevardi), Castagna (15’ st Cernaz) Sainz Maza, Marsupio, Germinale (36’ st De Rosa), Matera (15’ st Cesaretti), Marzorati, Spaltro, Russotto (15’ st Di Roberto), Ricchi. A disp.: D’Andrea, Abibi, Favasuli. In panchina: Gentile

ARBITRO: Colombo di Como

RETI:3’ st e 15’ st Starita

Ammoniti: Polito, Matera, Bulevardi, Cesaretti, De Rosa (CV); Varesanovic, Castaldo, Petta (CE)