Guidi: “Emozionati e motivati. Il ritorno a casa è l’occasione per cercare la prima vittoria”

Pubblicato in Qui falchetti il 31 ottobre 2020

Finalmente si torna a casa. E mister Guidi non nasconde il suo entusiasmo: “Siamo molto emozionati e motivati perché torniamo al Pinto. Anche questa settimana di lavoro in casa nostra c’era un’aria diversa. C’è voglia di fare una grande prestazione contro un avversario che sta facendo benissimo. Sarà un derby sentito e una bella sfida, anche perché ci sono tanti ex dall’altra parte. Vogliamo assolutamente raggiungere i nostri primi tre punti e non ci sarebbe modo migliore che farlo al ritorno in casa nostra”.

LA PRIMA VITTORIA - “Fin qui abbiamo sempre affrontato squadre che devono fare un campionato diverso dal nostro. Fatto sta che abbiamo sempre preparato le nostre partite per cercare di vincerle. Non entriamo mai in campo per essere vittime sacrificali. Chiaramente ora affronteremo un calendario che ci presenta avversari di pari livello, con nostri stessi obiettivi. Questo è un motivo in più per centrare la prima vittoria. E’ vero che fin qui abbiamo fatto tre pareggi, ma i ragazzi meritavano senza dubbio qualcosa in più. Sappiamo da dove siamo partiti e il nostro percorso. Ogni partita deve essere motivo di crescita”.

IL SINTETICO – “Fa aumentare la qualità del lavoro. E’ eccezionale giocarci. C’è da ringraziare il presidente per il grande sforzo che ha posto in essere per metterci a disposizione un terreno di gioco di ultima generazione, come pochi in giro. Ci siamo trovati benissimo in questi giorni. Finalmente siamo a casa nostra”.