Ginestra: “Ha vinto la squadra più forte. Il Bari ha saputo sfruttare i nostri errori”

Pubblicato in Qui falchetti il 15 dicembre 2019

Il tecnico Ginestra commenta così la sconfitta col Bari: “Ha vinto la squadra più forte e che c’ha creduto di più dopo un primo tempo equilibrato in cui c’erano pochi spazi. Nella ripresa sono venute fuori le qualità e noi nei momenti cruciali della partita abbiamo sbagliato qualcosa. Con queste squadre qua non puoi sbagliare e appena concedi ti fanno male. Abbiamo fatto la partita che dovevamo, considerando anche i calciatori che avevano a disposizione oggi. Non potevamo fare altro. Sappiamo che quando incontriamo queste squadre forti dopo dare il mille per mille per restare in partita. E oggi, sinceramente, quando si è aperta la partita loro sono stati più bravi noi. Il Bari ha calciatori che non c’entrano nulla con questa categoria. Il Bari ha colpito nel momento giusto. Abbiamo fatto bene nel primo tempo, riuscivamo a tenere gli spazi stretti. Nella ripresa ci sono stati degli errori che i nostri avversari hanno saputo sfruttare. Fa sempre un certo effetto perdere, ma squadre come il Bari hanno senza dubbio qualcosa di più. Purtroppo nella ripresa ci siamo sciolti di fronte alla prima difficoltà. Squadre come questa hanno delle qualità che fanno la differenza. Fa male la partita con la Paganese, che era una diretta avversaria”.

BILANCIO DI FINE GIRONE - “Sono rammaricato perché potevamo fare qualcosina di più. Per quanto visto sul campo meritavamo qualcosa di più. So che questa squadra deve arrivare a 40 punti per raggiungere l’obiettivo salvezza. Se abbiamo la testa ed il cuore del primo tempo possiamo farlo tranquillamente. Per fortuna non incontriamo tutte le domeniche il Bari”.