Gara dai due volti. La Casertana cade nella ripresa contro il Bari

Pubblicato in Qui falchetti il 15 dicembre 2019

Una gara dai due volti che alla fine vede la Casertana cadere al cospetto del quotato Bari. Primo tempo su grandi ritmi. Pressione sistematica con Starita ed Origlia a fare incetta di palloni recuperati. Tanta quantità e spirito di sacrificio, ma la zampata che manca all’appello. Nella ripresa il Bari viene fuori e dopo il gol di Hamlili, la gara di mette in discesa per i pugliesi. Finisce 3-0.

Falchi subito aggressivi. Ringhiano su ogni pallone e vanno a prendere altissimi i pugliesi. Il dinamismo rossoblu contro la fisicità biancorossa. La Casertana è sempre col fiato sul collo dei portatori di palla avversari. Origlia è una scheggia che prova a trovare spazi nella difesa barese. Manca la conclusione. La prima arriva al 26’ con Caldore che stacca di testa su punizione di Zito. I falchi tengono i ritmi alti e questo permette loro di tenere sempre botta.

Nella ripresa, però, il Bari prova a fare qualcosa di più ed i rossoblu allentano gradualmente la loro pressione. E al 14’ arriva la rete di Hamlili dal limite. Un tiro che si va ad infilare nell’angolino basso alla destra di Crispino che cambia l’interza della gara. Sette minuti ed il Bari trova anche il raddoppio con Simeri che insacca su un pregevole spunto di Antenucci. La Casertana è costretta a sbilanciarsi per cercare il guizzo che possa rimettere in discussione il risultato. E al 38’ la gara si chiude con lo sfortunato autogol di Rainone che la butta in rete nel tentativo di ricacciare dall’area un cross dalla sinistra.

CASERTANA-BARI 0-3

CASERTANA: Crispino, Rainone, Caldore, Starita, D’Angelo, Zito, Longo (39’ st Paparusso), Clemente (22’ st Santoro), Varesanovic (34’ st Adamo), Origlia (22’ st Cavallini), Silva. A disp.: Zivkovic, Galluzzo, Gonzalez, Zivkov, Ciriello, Matese. All. Ginestra

BARI:Frattali, Perrotta, Costa, Antenucci (47’ st Neglia), Hamlili, Simeri (44’ st D’Ursi), Sabbione, Bianco (47’ Awua), Schiavone (44’ st Corsinelli), Berra, Terrani (26’ st Folorunsho). A disp.: Liso, Marfella, Esposito, Floriano, Kuspisz, Ferrari, Cascione. All. Vivarini

ARBITRO: Maraviglia di Pistoia

RETI: 14’ st Hamlili, 21’ st Simeri, 38’ st autogol Rainone

ESPULSO al 40’ st Adamo (C). AMMOMITI: Simeri (B), Costa (B), Folorunsho (B).