Favetta: “I gol sono importanti, ma per me conta riportare questa maglia lì dove c'eravamo lasciati"

Pubblicato in Qui falchetti il 20 ottobre 2021

Ancora a segno. Sempre più leader. Ciro Favetta esalta la prestazione dell’intera squadra: “Siamo stati noi bravi a indirizzare la gara così come l’avevamo preparata. Eravamo concentrati, sul pezzo, come sempre del resto. Ci sta dando ragione la forza di questo gruppo. La strada che stiamo percorrendo è quella giusta".

“Ho avuto impatto positivo con questa squadra. Ma, al di là di quelli che sono i miei gol, sono un calciatore che si mette al servizio della squadra. Ovviamente un attaccante vive di gol e quando arrivano le prestazioni si alzano di livello”.

“Il rigore? Felleca ha passato un momento non certo facile. E’ un giocatore che non se sta bene fisicamente non riesce a dare sfoggio delle sue qualità. Per questo ha pagato più di tutti il ritardo di preparazione. A Nardò si è sbloccato ed oggi è stato bravo a procurarsi il rigore. Io avevo già segnato e ho preferito che calciasse lui. Per me la squadra viene prima di ogni cosa. I gol sono importanti, ma conta ancora di più riportare questa città, questa società, questa gente lì dove ero con questi colori quando ho iniziato a giocare tra i professionisti. Lì dove ho vinto con questa maglia. Vorrei che si ripetesse quello che è stato allora anche quest’anno”

“Oggi sicuramente rappresenta un momento importante della nostra stagione. Non solo per le proporzioni del risultato; abbiamo disputato un’ottima partita dal punto di vista del gioco. Si è vista tanta qualità, più delle altre partite. Questo avviene con il tempo. Conoscendoci. E più andremo avanti, più cresceranno le nostre prestazioni”.