Castaldo: “Peccato non aver capitalizzato il dominio del primo tempo. Ci vuole più cattiveria!”

Pubblicato in Qui falchetti il 02 dicembre 2020

Gigi Castaldocommenta così la gara: “E’ stata una partita strana. Avevamo iniziato bene e nel primo tempo abbiamo avuto sempre palla. Dalla panchina avevo visto una grande Casertana e loro molto in difficoltà. Poi abbiamo preso gol all’ultimo istante del primo tempo sul loro unico tiro in porta. Un gol evitabile perché era su una rimessa laterale e dovevamo essere più attenti. Nella ripresa loro si sono messi tutti dietro ed era difficile trovare la giocata giusta. C’era poco spazio e forse avremmo dovuto provare anche qualche cross. Detto ciò, abbiamo fatto poco nel secondo tempo. Dovevamo alzarci col baricentro e schiacciarli nella loro area. Invece loro hanno sofferto davvero poco nella ripresa. Bisogna essere più cattivi sia in fase di possesso che in quella di non possesso. Il possesso palla è la nostra forza, ma a volte bisogna guadagnare metri con una verticalizzazione. Cosa che è successa nel primo tempo e non nella ripresa. Non possiamo prendere gol al 45’ dopo una partita sempre controllata. Peccato davvero. Abbiamo detto la nostra contro tutte le nostre avversarie e certi passi falsi lasciano l’amaro in bocca”