Casertana-Bari: designato un arbitro toscano

Pubblicato in Qui falchetti il 10 dicembre 2019

E’ Francesco Meraviglia di Pistoia l’arbitro designato per la sfida Casertana-Bari. Il fischietto toscano ha incrociato i falchetti nella gara di Coppa Italia di C Casertana-Paganese (0-1 ai supplementari) e lo scorso 27 gennaio in occasione di Catanzaro-Casertana (3-2).

Sono 10 le partite dirette nella stagione in corso:

Siena-Arezzo (2-0) Coppa Italia di C

Monza-Novara (2-0)

Cesena-Triestina (3-2)

Reggio Audace-Carpi (2-0)

Padova-Sambenedettese (2-0)

Vicenza-Ravenna (1-0)

Reggina-Catania (1-0)

Bari-Ternana (2-0)

Catanzaro-Avellno (3-1)

Catanzaro-Ternana (1-3)

DESIGNAZIONI ARBITRALI

BISCEGLIE-VIBONESE Enrico Maggio di Lodi (Ferraioli-Croce)

CASERTANA-BARI Francesco Meraviglia di Pistoia (Garzelli-Nuzzi)

CATANZARO-PICERNO Claudio Panettella di Gallarate (Abruzzese-Pappagallo)

CAVESE-TERNANA Mario Vigile di Cosenza (Torresan-Ceolin)

MONOPOLI-AVELLINO Alberto Santoro di Messina (Barone-Bertelli)

POTENZA-PAGANESE Matteo Gualtieri di Asti (Poentini-Teodori)

RENDE-RIETI Stefano Nicolini di Brescia (Votta-Dell'Orco)

SICULA LEONZIO-REGGINA Andrea Colombo di Como (Zampese-Mora)

TERAMO-CATANIA Nicolò Marini di Trieste (Rinaldi-Lattanzi)

VITERBESE-VIRTUS FRANCAVILLA Marco Acanfora di Castellammare di Stabia (Severino-Micaroni)