Cangelosi: “Una sola squadra in campo che ha provato a giocare a calcio, il resto non è calcio…”

Pubblicato in Qui falchetti il 01 aprile 2023

Questa l’analisi di mister Cangelosi al termine della gara: “Oggi è andata male. Non siamo riusciti a concretizzare quanto creato. In campo si è vista soltanto una squadra che ha provato a giocare a calcio. Il resto non era calcio. Giocare con squadre come questa che impostano la gara sul fallo sistematico e solo un calcio fisico e nulla più non è facile. Chiaro che ognuno mette in campo le armi di cui dispone ed oggi è andata bene a loro. Però io intendo il calcio in un altro modo, perché la gente che viene allo stadio non può vedere uno spettacolo del genere, fatto sostanzialmente di entrate maschie e di palla buttata che niente hanno a che vedere con questo gioco".

“Cosa è mancato? E’ mancato soltanto il gol, per il resto non abbiamo subito un tiro per tutta la partita. E’ stato un tiro fortuito, un’invenzione. Buon per loro che ci sono riusciti. Per il resto in campo c’è stata solo una squadra".

“Il campionato non finisce certo oggi. Restano cinque partite e proveremo fare il meglio possibile. Poi vedremo gli altri cosa faranno. Sicuramente ci sono cinque partite importante, anche gli altri avranno partite difficile. Lo stesso Sorrento dovrà venire ad Uri, quindi non vedo perché il campionato sia finito oggi”.